Lettera del Presidente Istituto Nastro Azzurro – Federazione Latina

Egregio Presidente AVIL Dott. Mario Rosati,

con il 2° Raduno dei Veterani del Libano a Piana delle Orme in Latina,

avete quest’oggi ben espresso i sentimenti che il popolo Italiano nel lontano

1983/84 viveva costantemente per la 1^ missione “fuori area” dei nostri

militari dal dopoguerra.

L’esempio fulgido e “materno” che avete gratuitamente profuso al popolo

libanese è stato espressione di capacità di leadership, tenacia e lungimiranza

di tanti uomini e donne che si sono alternati per mantenere nell’area una Pace

che sembrava impossibile fino a quel momento storico.

La presenza oggi del Labaro dell’Istituto del Nastro Azzurro fra Combattenti 

Decorati al Valor Militare – Federazione di Latina, ha voluto onorare  tutti

i Veterani di Libano 1 e Libano 2,  i soldati feriti e soprattutto la memoria

di Filippo Montesi, unica perdita della missione di pace.

Nel ringraziare dell’invito rivolto alla nostra Presidenza Nazionale, non Le facciamo

mancare i saluti del Presidente Gen. Carlo Maria Magnani e di tutti gli iscritti al

sodalizio azzurro, oltre al mio personale compiacimento per l’ottima riuscita

del raduno odierno in terra pontina.

Saluto deferente  il Labaro e la bandiera dell’ A.V.I.L. di nuova introduzione.

firmato: Stefano Millozza – Presidente Istituto Nastro Azzurro – Federazione Latina